NORD, SUD, OVEST, EST… NEI “GRANDI PROGETTI” ANCHE LA BUSSOLA È UN’OPINIONE

Ridete adesso, perché da qui in poi ci sarà ben poco da ridere.

Ho evidenziato Lat. 13° E perché forse sarebbe sfuggito a molti, ma se anche solo siete stati boy scout o poco che vi dilettiate di navigazione di certo vi sarebbe saltato agli occhi: in direzione EST si misura la longitudine, non la latitudine!

Svista, refuso, errore di battitura, lapsus?

Tratto dallo stesso documento:

(nello stesso paragrafo c’è anche un altro “svarione”: lascio a voi individuarlo)

Se ancora non bastasse, anche questa frase è tratta dallo stesso documento:

È ancora credibile che si tratti di svista, refuso, errore di battitura, lapsus?

La cosa non sarebbe molto rilevante -il web è pieno di castronerie- se non si trattasse di uno dei documenti depositati per ottenere l’approvazione di una “grande opera“.

E che dire del titolo del documento: “Relazione tecnica sulla valutazione dei rischi della navigazione“.

Secondo voi può essere credibile chi si spaccia per esperto di navigazione al punto da poterne valutare i rischi ma dimostra di non distinguere la latitudine dalla longitudine?

Non so a voi, ma a me questa storia non fa più ridere per niente.

E purtroppo non finisce qui, perché anche qualcuno che si era espresso contro l’indecenza degli errori nel progetto del rigassificatore, su questo argomento ha preferito defilarsi: non poteva sparare contro un progetto sulle energie rinnovabili!

Così i dubbi, invece di diradarsi, si infittiscono: anche gli ambientalisti seguono logiche di propaganda?

Dulcis in fundo, qualcuno invoca procedure accelerate anche per questo progetto (a dire il vero cambierebbe poco, tanto pare che nessuno si accorga di niente comunque!).

In chiusura voglio fare anch’io una considerazione basata sulla “logica della propaganda“: con un post come questo rischio di perdere consenso, ovvio, ma dato che non ho ambizioni politiche e che ancor meno ho ambizione di essere seguito dal gregge degli sventolatori di bandierine -anzi, comincio a essere stanco di collaborare con chi mi dice bravo ma poi non agisce- la cosa non mi preoccupa minimamente.

A me pare che siamo davvero in brutte mani: LE NOSTRE!

(mica si sono eletti da soli i politici e nessuno ci obbliga a credere invece di studiare e capire)

PS

Non che importi molto ma, per la cronaca, si tratta del progetto AGNES, eolico + fotovoltaico + idrogeno a Ravenna.

***

Aggiornamento 23.12.2023

Il sindaco di Ravenna De Pascale ha lanciato una petizione per accelerare la procedura di approvazione del progetto. È normale che un sindaco si spenda a favore di un progetto PRIVATO?!

Link a un post su Facebook sull’argomento e relativi commenti:

https://m.facebook.com/story.php?story_fbid=pfbid0sixm2zhAXsPu16deH8VLVpCeSx9PehBWVEjbYqzXooFjV8y7h46kMSfwDd8iD12Gl&id=100074463062044

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.